Rossana Valenti


Rossana Valenti è Professore ordinario di Lingua e Letteratura latina nel Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università “Federico II” di Napoli. I suoi interessi di ricerca sono stati diretti verso la retorica classica, l’applicazione delle tecnologie informatiche alla didattica delle lingue classiche, il rapporto tra paesaggio e letteratura.
È stata Responsabile scientifico di diversi progetti, tra i quali:
1) “La donna nel Mediterraneo” (finanziato dalla Regione Campania): il sito web del progetto ha ricevuto due premi internazionali, banditi dalla Commissione Cultura della Comunità europea; nel giugno 2014 il sito è stato inserito nell’archivio digitale a lungo termine (Web archiving program) della Bavarian State Library, la biblioteca di ricerca che collabora con il Leibniz Supercomputing Center nella creazione di un archivio digitale a lungo termine che preserva i più significativi siti culturali.
2) Un progetto relativo alla creazione di un centro regionale di Competenza per lo sviluppo e il trasferimento dell’innovazione applicata al patrimonio culturale (INNOVA) (finanziato dal POR Campania 2000-2006 azione 3.16).
3) “Traccia. La tracciabilità culturale dei prodotti della Campania”, vincitore del bando FARO 2010.
4) Il progetto DATABENC (Distretto di Alta Tecnologia per i Beni Culturali): nell’ambito di questo progetto, ha allestito nel 2016 presso il Museo Archeologico Nazionale di Napoli una mostra dal titolo “I Campi Flegrei oltre il visibile”, che ha raccolto materiali e linee portanti di un’ampia ricerca sulla tradizione letteraria relativa a questa parte del territorio campano, ricca di documentazione archeologica e di valenze memoriali.
È membro del Comitato editoriale della rivista Classicocontemporaneo e condirettore della collana “Didaskein”, Fedoa Press.

Insegnamento

Percorsi culturali e turismo

rossana valenti